Portale del Mobile

 

Offerte mobili

Offerte mobili Le offerte relative alla vendita di mobili sono sempre esistite e sono state fatte dai negozi, dagli store di arredamento, ma con l’avvento di internet le offerte di vendita con prezzi vantaggiosi sono notevolmente più convenienti.
Online si trovano numerosi portali specializzati sulla vendita via internet di elementi di arredo, ma anche i siti delle aziende produttrici spesso propongono offerte di vendita diretta dei propri prodotti.
Ma come capire quando siamo di fronte ad una reale offerta oppure si tratta di una “falsa” offerta di sconto? Importante poter confrontate l’offerta con il prezzo reale di vendita, sia online che nei tradizionali negozi di vendita.
Alcuni esempi di offerte online di mobili: mercatoneuno oppure leroy merlin.





Mobili usati Mobili usati
In aumento la vendita di mobili usati e in crescita i negozi specializzati in questo particolare tipologia di vendita. Dobbiamo fare una differenziazione tra il mobile usato e il mobile antico o di antiquariato, infatti il mobile antico ha un valore ... [continua]

Vendita mobili Vendita mobili
Molte aziende affidano la vendita dei loro prodotti a veri e propri professionisti, capaci di presentarvi un’offerta scadente, o magari discreta, come l’occasione della vostra vita.
Altre aziende vendono direttamente attraverso i loro siti interne ... [continua]

Le offerte per i mobili Le offerte per i mobili
Oggi le aziende specializzate fanno a gara con le offerte mobili più basse. Anche le aziende produttrici sono entrate in questa gara, proponendo direttamente sul loro sito internet vere e proprie occasioni a prezzi bassi, magari per attirare l’attenz ... [continua]


I prezzi dei mobili

I prezzi dei mobili

I mobili e i prezzi, il binomio inscindibile per ogni acquisto sia nei negozi tradizionali che online. Ma quando si può parlare di prezzi vantaggiosi, di prezzi buoni? Il tanto usato rapporto qualità prezzo è sempre infallibile ed inoltre il confronto tra prezzi diversi per capire qual è il migliore deve avvenire sempre confrontando prodotti uguali o per lo meno simili.
I mobili hanno prezzi da poche decine di euro fino a migliaia di euro per un singolo pezzo di arredamento, ovviamente la qualità, lo stile, i materiali, l’azienda produttrice, l’essere o meno di antiquariato, l’unicità del pezzo, concorrono a determinarne il valore. Questo però rende “democratico” il mondo del mobile, infatti ognuno potrà trovare l’elemento più vicino alle proprie finanze, con qualche migliaio di euro si potrà arredare completamente una casa, dalla camera da letto fino alla cucina ed al bagno.
Internet è il sistema più rapido e veloce per poter avere visione ampia ed esaustiva dei prezzi dei mobili, infatti sia le aziende produttrici che i portali specializzati propongono i prezzi dei mobili e spesso consentono anche l’acquisto online degli stessi.
Anche su Google si può acquistare l’arredamento di casa, si veda infatti Google shopping.

Produzione mobili

Produzione mobili

La produzione di mobili è uno dei pochi business che continua a dare dei discreti risultati. Sono tantissime le coppie che ogni anno decidono di sposarsi e che quindi devono arredare la loro casa. Questo settore è indirettamente collegato anche a quello immobiliare, che nonostante il periodo di difficoltà, sta dando dei discreti risultati.
I primi mobili risalgono ai tempi degli Egiziani, già allora esistevano tavoli, sedie, letti, sgabelli e troni, tutti esempi di mobili in legno che adornavano le corti degl’imperatori. Allora la produzione dei mobili era affidata a modesti falegnami, che realizzavano la mobilia su commissione. Tra il XVI e il XVIII secolo nascono le prime botteghe di mastri artigiani, che si dedicavano alla produzione di mobili, chiamati ad abbellire le corti. Nell’Ottocento inizia una vera e propria rivoluzione nella tecnica e nella produzione di mobili, infatti incominciano a nascere le prime fabbriche dove vengono divisi i compiti tra chi disegna, produce e propone i mobili.
La produzione dell’arredamento ha trovato uno sviluppo notevole con i nuovi materiali e con la vendita online che ha consentito un aumento della produzione e con la conseguente riduzione dei costi e quindi dei prezzi finali per gli utenti.

Negozi di mobili

Negozi di mobili

Nonostante la crisi economica, in tutte le città troviamo tantissimi negozi che espongono i loro prodotti nelle immense vetrine. Divani, poltrone, camere da letto, tavoli, sono soltanto alcuni esempi di cosa espongono i negozi di mobili, che spesso abbinano ai loro prodotti alcuni accessori come lampadari, eleganti vasi e tappeti per attirare la vostra attenzione.
I negozi di mobili si occupano della vendita d’arredamento per abitazioni, negozi, studi, e qualsiasi tipo di attività commerciale presente nel mercato. L’arredamento rappresenta il primo passo da fare per l’apertura di qualsiasi attività.
Ciò rende il settore molto ampio e vasto permettendo l’esistenza di numerosi negozi di mobili, alcuni dei quali si specializzano e si dedicano a determinati stili o tipologie di attività. Partendo da questo concetto diventa semplice capire perché esistono negozi di mobili specializzati nell’arredo per uffici, per bar, per negozi, per strutture ricettive o per abitazioni. Questa diversificazione settoriale permette a tutti i negozi di mobili di ritagliarsi la loro fetta di mercato


 
® W.P.S. Web Marketing s.r.l. | P.I. 02439520814
direzione@wps-srl.it